Amaryllis | Alle wichtigen Infos für eine korrekte Pflege

Amarillide | Tutte le informazioni importanti per una corretta cura

L'amarillide fa riaccendere il tuo desolato appartamento, forse influenzato dalle grigie giornate invernali, in un'atmosfera colorata. Quindi è un ottimo colpo d'occhio, soprattutto per i mesi invernali, quando mostra i suoi magnifici fiori. Ti mostreremo come si presenta la cura adeguata dell'amarillide nella tua casa. Dopotutto, vuoi guadagnare punti con i tuoi visitatori con questa speciale pianta d'appartamento. Puoi trovare tutte le informazioni importanti in questo articolo.

La storia dell'amarillide

L'amarillide, che appartiene alla famiglia dei bulbi, è anche chiamata stella del cavaliere. Come ipotizzato in precedenza, la pianta non appartiene al genere Amaryllis. I botanici lo includono nel genere Hippeastrum, che comprende circa 70 specie naturali e circa 600 altre forme coltivate. Le piante di amaryllis, disponibili in diverse varianti di colore, provengono originariamente dal Sud America subtropicale. La particolarità della pianta: grazie al suo grande bulbo come organo duraturo, può affrontare molto bene temperature fresche, periodi piovosi o anche fasi secche.

Le specie di amarilli più diverse

I fiori dell'amarillide, che sbocciano da ottobre ad aprile, appaiono in un'ampia varietà di colori e forme. Qui ti presentiamo cinque varietà popolari che vengono utilizzate come piante d'appartamento.

  • Esempio 1: Amaryllis "Ferrari"- Appare su un davanzale invernale con il suo gigantesco fiore rosso.
  • Esempio 2: Amaryllis "Amadeus"- Il suo fiore è bianco come la neve con punte di fiori rosa.
  • Esempio 3: Amaryllis "Gioiello"- Il fiore bianco emana un'atmosfera profumata.
  • Esempio 4: Amaryllis "Ninfa esotica"- Fiore bianco crema con motivo pesca.
  • Esempio 5: Amaryllis 'Pretty Nymph'- Fiore rosa bianco che si arriccia ai bordi del fiore.

Amaryllis Pflege

Cura dell'amarillide: è così facile

Affinché tu possa anche evocare una pianta con un magnifico fiore nella tua casa, ti mostreremo le cose più importanti che dovresti considerare quando ti prendi cura dell'amarillide.

La posizione corretta di Amaryllis

Una caratteristica speciale del fiore a bulbo subtropicale Amaryllis: appartiene ai fiori d'inverno. Per questo motivo necessita di luce sufficiente durante il suo periodo di fioritura da ottobre ad aprile. È meglio posizionare il tuo amarillide in un luogo molto luminoso con una temperatura ambiente compresa tra 15 e 20 gradi Celsius. Nei mesi estivi da maggio dovresti spostare la tua pianta in un luogo esterno semiombreggiato (es. balcone o terrazza). La fase dormiente dell'amarillide inizia a settembre: posiziona il vaso di fiori insieme alla pianta in un luogo asciutto e buio (es. un seminterrato). Quando scegli la posizione da solo, noterai che l'amarillide non è necessariamente una delle piante d'appartamento di facile manutenzione. Affinché tu faccia tutto bene quando ti prendi cura dell'amarillide, ti prenderemo per mano.

Terreno di Amaryllis: il substrato deve essere giusto

Il substrato sciolto per l'amarillide dovrebbe essere sempre permeabile all'acqua. Un terriccio particolarmente ricco di sostanze nutritive e leggermente acido è adatto per la tua pianta. Idealmente, puoi aggiungere al substrato un cucchiaio di trucioli di corno o una manciata di perlite o granuli di lava.

Suggerimento: Assicurati che ci sia un buon drenaggio nel vaso in modo che non ci siano ristagni d'acqua. Ciò significa che l'amarillide non sviluppa i suoi fiori colorati.

erde-min-Nov-08-2021-11-34-01-04-AM

Innaffiare l'amarillide: dì addio all'eccesso di acqua!

Se hai piantato un bulbo di amaryllis molto fresco, annaffialo solo moderatamente da dieci a dodici giorni dopo. Dovresti anche evitare il ristagno con una pianta di amaryllis più vecchia che sta già fiorindo. Perché troppa acqua porta al marciume radicale, che nel peggiore dei casi può portare alla morte della pianta.

Suggerimento: Nella fase di crescita/fioritura, non versare mai l'acqua sopra la pianta, se possibile, ma sempre in una fioriera o sottovaso. Quando il terreno ha assorbito abbastanza acqua per essere umido, puoi drenare l'acqua in eccesso.

Amaryllis Pflege

Fertilizzare l'amarillide: assicurati che ci siano abbastanza nutrienti

Quando ti prendi cura dell'amarillide, è importante fornire nutrienti alla tua pianta, specialmente durante la fase di crescita. In questo modo garantisci il fiore colorato unico. Tuttavia, dovresti anche fornire alla pianta un fertilizzante organico una volta alla settimana dopo il periodo di fioritura in modo che possa raccogliere e accumulare abbastanza nutrienti per la fase di crescita successiva. Puoi interrompere la concimazione durante la fase di riposo intorno a settembre.

Potare l'amarillide: tagliare i fiori secchi

Alla fine dell'inverno e quindi anche alla fine del periodo di fioritura dell'amarillide, i fiori essiccati vanno accuratamente tagliati. È meglio usare forbici pulite e affilate per rimuovere i fiori appassiti dal gambo del fiore. Dovresti tagliare lo stelo principale solo quando è ingiallito. Assicurati di lasciare almeno due pollici dal gambo.
Nota: Si prega di non rimuovere le foglie verdi e succose dell'amarillide. In essi avviene il processo vitale della fotosintesi.

Rinvasare l'amarillide: ecco come la tua pianta può trarre nuova forza

Un buon prerequisito per un fiore magnifico è rinvaso. Dovresti sempre farlo nelle settimane da fine ottobre a inizio novembre, cioè subito prima del periodo di fioritura. Per fare questo, taglia le parti della pianta essiccata direttamente sopra il terreno. Assicurati di non danneggiare il bulbo sensibile. Quindi puoi piantare il tubero in un nuovo vaso con terreno fresco. La cipolla deve sempre sporgere circa a metà dal terreno. Metti il ​​bulbo di amaryllis appena messo in vaso in un luogo luminoso e caldo in modo che possa iniziare a fiorire.

Propagazione dell'Amaryllis: forma la tua piccola famiglia di Amaryllis

Se hai fornito al tuo amarillide abbastanza acqua, luce solare e sostanze nutritive durante i mesi estivi, allora è possibile che questi piccoli bulbi figlie si siano sviluppati. Puoi usarli in modo eccellente per la propagazione della tua pianta. Dopo la fase dormiente, puoi rimuovere con cura i bulbi figli dai bulbi madre e piantarli ciascuno nel proprio vaso di fiori. La stessa cura dell'Amaryllis si applica qui come per la pianta madre.

L'amarillide è velenoso?

L'amarillide convince con il suo fiore unico e grande. È quindi meno piacevole che tutte le parti della pianta dell'amarillide siano velenose per gatti, cani e bambini. La cipolla in particolare contiene sostanze non commestibili. Il consumo può causare gravi sintomi di avvelenamento. Questi si manifestano con nausea e vomito, vertigini e tachicardia o anche sudorazione molto abbondante. Per questo motivo, assicurati che la tua pianta d'appartamento sia fuori dalla portata di bambini e animali domestici.

Amaryllis Pflege

Fonte immagine: Chiarowm, Fiore di Amaryllis 23, dimensioni per botanica, CC BY-SA 40

Suggerimenti per problemi con l'amarillide

In condizioni sfavorevoli del sito, le foglie dell'amarillide possono diventare innaturalmente lunghe. Ti segnala che soffre di mancanza di luce. Quindi è anche possibile che non fioriscano nei mesi invernali.

Suggerimento: Assicurati di posizionare la pianta in un luogo luminoso e non tagliare le foglie verdi, anche se sembrano troppo lunghe. Innaffia sempre bene l'amarillide dal basso.

Un regno vegetale naturale nella tua casa

Ora hai imparato molto sulla cura dell'amarillide e nulla ostacola una meravigliosa fioritura. Se desideri decorare la tua casa con ancora più piante da interno fiorite o sempreverdi, lasciati ispirare sul nostro sito.

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.