Bonsai schneiden einfache Anleitung: Warum, Wann und Wie

Semplici istruzioni per la potatura dei bonsai: perché, quando e come

L'interessante storia del bonsai

In Giappone, il bonsai era considerato un simbolo di prestigio e onore e valeva un sacco di soldi. I viaggiatori portarono gli alberi in miniatura in Europa nel 19° secolo.

Oggi i bonsai possono essere trovati in molte famiglie, anche qui in Germania. In tutto il mondo le persone ora si stanno godendo i piccoli alberi e stanno rendendo la città anche una piccola foresta.

Purtroppo, ci sono alcune cose da considerare quando ci si prende cura e soprattutto quando si potano i bonsai. Naturalmente abbiamo riassunto tutto ciò che è importante per te in questo articolo.

Perché dovresti potare i tuoi bonsai?

Potare i tuoi bonsai è essenziale, quindi gli alberi rimangono piccoli e hanno la forma. Con la giusta tecnica di potatura, il bonsai è vitale, ma comunque tenuto molto piatto. Affinché le radici diventino più spesse in superficie e formino così i nebari (radici spesse), anche queste dovrebbero essere tagliate regolarmente. Tagli mirati dei rami e del tronco possono aiutare il bonsai con la cura adeguata.

Il momento giusto per tagliare un bonsai

Dato che si tratta solitamente di piante da interno, a seconda del tipo di taglio, l'albero può essere tagliato durante la stagione di crescita. La principale stagione di crescita qui è la primavera e l'estate e quindi il momento perfetto in cui i tuoi bonsai dovrebbero essere potati.

Potatura del pino bonsai

In luglio-agosto, per mantenere gli aghi corti, pizzica tutti i germogli troppo lunghi, completamente o fino a 1 cm. In questi luoghi si formano gemme che germogliano l'anno successivo con aghi più corti. Rimuovere anche i vecchi aghi biennali, questo consente la formazione di luce e gemme.

Tra settembre e novembre, le cime che non sono molto belle vengono pizzicate. Il taglio forte sui rami del pino dovrebbe avvenire preferibilmente in inverno, poiché fuoriesce meno resina e l'interfaccia cresce insieme più velocemente.

Bonsai di acero da potatura

Il modo migliore per tagliare l'acero è quando i rami sono chiaramente visibili. Ciò significa che in autunno, all'inizio della primavera e dopo un taglio delle foglie. In primavera l'acero germoglia molto rapidamente, durante questo periodo dovresti monitorare costantemente la crescita dei tuoi bonsai.

Ficus Bonsai da potatura

Le varie specie di Ficus non solo possono essere allevate come normali piante da interno, ma anche coltivate come bonsai. Il Ficus è molto adatto ai principianti, poiché tollera molto bene la potatura.

Viene tagliato circa ogni 6 settimane da maggio a settembre. Non tutti i nuovi germogli dovrebbero essere rimossi in una volta. Quando si sono formate 5-7 nuove foglie, vengono ridotte a 2-3.

Bonsai di ginepro da potatura

Con il ginepro, tagli tutti i lunghi germogli che sporgono dall'aspetto generale. Il momento giusto qui è durante la stagione di crescita.

Suggerimento: Non sforbiciare il bonsai di ginepro come una siepe poiché rimuovere le punte di crescita può indebolire l'albero e le sezioni tagliate possono causare macchie marroni.

Bonsai Baum richtig schneiden

Potare correttamente il bonsai

Ora l'alberello è a casa tua e vorrebbe iniziare con il tuo primo taglio. Qui abbiamo una semplice guida passo passo per te su come tagliare correttamente i bonsai.

Fase 1: lo strumento giusto

Potare bonsai richiede un istinto sicuro e, ovviamente, lo strumento giusto. Se usi strumenti troppo grandi per far crescere rami e radici fini, sfortunatamente non puoi tagliarli in modo filigranato come necessita il bonsai. Puoi ottenere speciali forbici per bonsai per questo.

Per poter tagliare rami spessi, dovresti prima procurarti una pinza concava di alta qualità. I ​​tagli profondi di queste pinze guariscono molto meglio dei tagli delle normali pinze.

Assicurati sempre che lo strumento sia affilato e pulito. Prima di ogni operazione di taglio e anche se vengono tagliati più alberi uno dopo l'altro, dovresti trattare i tuoi attrezzi con disinfettante del garden center o con alcol puro (disponibile in farmacia). Questo è l'unico modo per evitare il rischio che batteri e funghi penetrino nell'interfaccia.

Die richtige Bonsai Baum Pflege

Fase 2: Il taglio giusto

Taglio forma/taglio build-up: Questo taglio è importante se il bonsai è diventato un po' troppo grande per te e ha perso la sua forma originale. Ma anche con un primo taglio, tutti i rami dovrebbero essere accorciati in modo che il quadro generale corrisponda a quello di un bonsai.

Il taglio viene sempre eseguito ad angolo rispetto alla direzione di crescita desiderata, appena sopra un nodo che punta nella direzione di crescita desiderata. Usa una pinza concava per tagliare completamente i rami indesiderati che escono direttamente dal tronco. L'arte topiaria dovrebbe essere eseguita con un taglio regolare ogni 2 anni.

Potatura di manutenzione/potatura fogliare: Durante la potatura delle foglie, gli aghi o le foglie vengono tagliati in estate in modo che si formino piccole foglie quando si verifica il germoglio successivo. I germogli che disturbano l'aspetto generale del bonsai vengono rimossi con la potatura di manutenzione. Questo vale, ad esempio, per nuovi germogli indesiderati sul tronco, germogli che crescono verticalmente verso l'alto, germogli che crescono trasversalmente, germogli che crescono troppo densi e germogli che si sviluppano troppo in basso nel tronco.

Pota il tuo bonsai generosamente una volta anziché un po' più volte, altrimenti la crescita non sarà sufficientemente stimolata. Se rimuovi i vecchi rametti di legno, i nodi "dormienti" possono essere stimolati e ne germoglieranno di nuovi.

Taglio di design: Se il bonsai si è appena trasferito da te, dovresti prima provare questo taglio. È fondamentale per la successiva apparizione. Posiziona il tuo bonsai all'altezza degli occhi e rimuovi tutti i rami secchi, i ramoscelli e le foglie secche.

Se hai 2 rami allo stesso livello sullo stesso tronco, dovresti rimuoverne uno. Taglia rami verticali e forti e rami con curve o torsioni innaturali. Lavorare sempre con la pinza concava in modo che la ferita cresca in modo poco appariscente. Si consiglia di effettuare la potatura prima o dopo il periodo di crescita, cioè a fine inverno o autunno.

Suggerimento: Quando si tagliano regolarmente le mascelle, è importante non lavorare necessariamente con gli strumenti. Nel caso di conifere, i nuovi germogli o le candele da rimuovere devono essere staccati direttamente con le dita.

Fase 3: Taglia le radici

Se tieni il tuo albero come bonsai da interno, dovresti rinvasarlo regolarmente. Rinvasare i tuoi bonsai è anche il momento giusto per potare le radici. La potatura delle radici è necessaria per arginare la crescita dell'albero. Liberare accuratamente le radici dal terreno.

Le grandi radici verticali devono essere rimosse per favorire la crescita delle radici laterali e consentire la formazione di un bel nebari (base della radice). Anche le radici laterali dovrebbero essere accorciate a 1-2 dita della larghezza.

Die richtige Bonsai Baum Pflege

Potare i bonsai non è davvero difficile con l'aiuto delle nostre istruzioni. Naturalmente puoi anche acquistare da noi un bellissimo bonsai . Se stai ancora cercando altre piante d'appartamento, puoi semplicemente dare un'occhiata al nostro negozio.

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.