Ficus Microcarpa : Alles zur Pflege der Chinesischen Feige

Ficus Microcarpa: tutto per prendersi cura del fico cinese

La storia del Ficus microcarpa

Ficus microcarpa o anche Fico cinese o alloro indiano, è originario dell'India settentrionale, della Cina meridionale e dell'Australia settentrionale. Il fico cinese è spesso utilizzato nelle zone tropicali per fornire ombra alle strade e, come noi, come pianta ornamentale.

Con buona cura, questa pianta forma frutti molto belli ma non commestibili. Sfortunatamente, nella coltura indoor sviluppa solo molto raramente fiori, che poi diventano frutti attraverso la fecondazione.

Di solito puoi trovare questo tipo di ficus sotto forma di bonsai, dove le radici spesse sembrano molto simili al ginseng. Per questo motivo il fico cinese è anche chiamato "Ficus microcarpa ginseng". In natura, il Ficus microcarpa può raggiungere una dimensione di oltre 25 m. Un'altra specie di Ficus popolare è il Ficus Benjamina (fico dolce).

ficus microcarpa

Che sia un vero albero o un piccolo bonsai, il Ficus microcarpa fa bella figura in ogni sua forma. Tuttavia, questo tipo di ficus è particolarmente apprezzato dal Bonsai Ficus "Ginseng". A causa del piccolo portamento e delle radici spesse, il "bonsai di fico cinese" è una pianta incredibilmente decorativa.

Hai sempre desiderato portare un tocco asiatico nella tua casa e prendere questo grazioso alberello? Quindi possiamo darti alcuni suggerimenti interessanti su posizione e assistenza nel seguente articolo.

Il posto giusto per il tuo microcarpa Ficus

Al Ficus microcarpa piace il luminoso, preferisce un luogo costantemente caldo e luminoso senza grandi sbalzi di temperatura. Tuttavia, evita un luogo esposto alla luce solare diretta, poiché potrebbe bruciare rapidamente il ficus.

Suggerimento: se vuoi che il tuo Ficus microcarpa rimanga vitale e fresco, assicurati un'umidità elevata. Per questo puoi semplicemente posizionare dei contenitori d'acqua vicino alla pianta.

Cura dei fichi cinesi: come funziona!

Il fico cinese è molto poco impegnativo, solo la giusta quantità d'acqua gioca un ruolo importante. In pochi passi ti spiegheremo a cosa prestare attenzione con la microcarpa Ficus.

Il terreno ottimale per il fico cinese

Il tuo ficus non ha bisogno di terriccio speciale, qui è sufficiente un terriccio commerciale.

Quanto spesso annaffiate il Ficus microcarpa

Innaffiare il tuo ficus è un po' più difficile. Dovrebbe essere sempre mantenuto moderatamente umido, perché la zolla non dovrebbe asciugarsi completamente. Sfortunatamente, il Ficus microcarpa è molto sensibile ai ristagni d'acqua, quindi assicurati che l'acqua in eccesso venga rimossa immediatamente.

Suggerimento: L'acqua di irrigazione deve essere a temperatura ambiente, stantia e con il minor contenuto di calcare possibile.

Quanto spesso bisogna concimare il Ficus microcarpa?

Il tuo fico cinese dovrebbe essere fertilizzato circa ogni 2 settimane da aprile a settembre.

Devi tenerne conto durante il rinvaso

Le piante giovani di solito devono essere rinvasate ogni anno. Se è un po' più grande, gli basta ogni 2-3 anni. Come per quasi tutte le piante, consigliamo di rinvasare in primavera.

Suggerimento: Tuttavia, non scegliere un piatto troppo grande. Se le radici del ficus sono un po' più ristrette, la pianta diventerà più folta.

Bisogna tagliare la microcarpa del Ficus?

A differenza degli altri bonsai, il Ficus Ginseng non ha bisogno di essere tagliato alle radici. È sufficiente rimuovere solo alcuni rami che sporgono dalla corona. Più vecchio è il tuo ficus, meno dovrai tagliarlo alla fine. Se hai tagliato troppi rami, questo non è un problema per il Ficus microcarpa, perché germoglierà di nuovo molto rapidamente.

Dovresti tenerlo a mente in inverno

Tra ottobre e febbraio, il Ficus microcarpa deve essere annaffiato di meno, ma deve essere spruzzato più spesso con acqua priva di calcare, altrimenti il ​​riscaldamento renderà l'aria troppo secca per il tuo Ficus. Devi solo concimare la pianta d'appartamento ogni 6 settimane e la temperatura non deve scendere sotto i 15°C.

Vuoi saperne di più sullo svernamento delle piante? Allora dai un'occhiata a questo articolo sul tema Piante svernanti: ecco come peperoni, peperoncino e co. durante l'inverno.

Suggerimento: Niente panico! In inverno può capitare che il tuo ficus perda alcune foglie per mancanza di luce. Tuttavia, si riprende rapidamente in primavera.

ficus microcarpa

Così moltiplichi la tua microcarpa Ficus

Il Ficus microcarpa si propaga solitamente per via vegetativa, il che significa che si propaga attraverso parti di ramoscelli e rami. Per fare questo, taglia un ramo a tua scelta dalla pianta con almeno 1-2 foglie e una lunghezza di 15 cm e metti l'estremità inferiore in un bicchiere d'acqua.

Posiziona questo barattolo in un luogo luminoso e caldo a circa 25-30°C e con elevata umidità. Dopo alcune settimane si formeranno piccole radici. Ora puoi piantare il ramo con radici e foglie in un vaso a tua scelta.

Il Ficus microcarpa è velenoso?

Ficus microcarpa è velenoso in tutte le parti della pianta. Quindi mettilo in un luogo protetto dove né bambini né animali domestici possano raggiungerlo.

Con il nostro articolo Piante d'appartamento velenose contro vegetazione non tossica puoi saperne di più sulle piante d'appartamento che potresti non sapere essere velenose.

La stanza giusta per il tuo microcarpa Ficus

Una stanza con molta luce e calore è la cosa migliore. Forse c'è un posto nel tuo bagno per il tuo fico cinese, perché ama anche l'umidità elevata.

Consigli se il tuo Ficus microcarpa non va bene

Se il tuo Ficus microcarpa perde le foglie, i motivi possono essere diversi. È sensibile ai rapidi sbalzi di temperatura, correnti d'aria, cambio di posizione e mancanza di luce. Se l'acqua di irrigazione è troppo calcarea, vedrai dei depositi bianchi sulle radici.

Quindi prova ad annaffiare la tua pianta con acqua a basso contenuto di calcare. Se innaffi troppo, le radici del tuo ficus inizieranno a marcire e a formare muffe. Se lo rinvasi in tempo, potresti riuscire a salvarlo.

La bellezza asiatica è disponibile anche da noi

Prendersi cura della microcarpa di Ficus non è affatto difficile. Luce e calore sufficienti sono i più importanti. Assicurati che il ficus non sia troppo umido, altrimenti le radici inizieranno a marcire. Con i nostri suggerimenti, puoi facilmente prenderti cura della microcarpa di Ficus.

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.