Kalanchoe Pflege: Tipps für eine besonders lange Blütenpracht

Cura Kalanchoe: consigli per un periodo di fioritura particolarmente lungo

L'interessante storia del Kalanchoe

La Kalanchoe blossfeldiana si chiama anche Flammendes Käthchen Kalanchoe ed è ora la pianta d'appartamento più popolare in Germania. Il Kalanchoe appartiene alla famiglia delle Succulente.

Con una cura ottimale di Kalanchoe, fiorirà da sei a otto settimane. Il Kalanchoe appartiene al genere delle piante grasse ed è quindi relativamente poco impegnativo. Proviene dalle parti tropicali dell'Asia e dell'Africa ed è molto diffuso anche in Madagascar.

Ora ci sono 125 specie di Kalanchoe conosciute. Questa bellezza esotica arrivò per la prima volta in Europa negli anni '30. Lì veniva coltivato dal commerciante di semi tedesco Robert Blossfeld ed è così che è nato il nome Kalanchoe blossfeldiana.

I diversi tipi di Kalanchoe

Non solo è noto per la sua vasta gamma di colori e forme di crescita, ma anche per la sua incredibilmente facile manutenzione. È particolarmente adatto per davanzali e balconi molto soleggiati.

Esistono diversi tipi di Kalanchoe, ecco una breve panoramica:

Kalanchoe marmorata: succulenta cespugliosa, alta circa 50 cm con foglie carnose lucide. Questi sono di colore grigio-blu e hanno grandi macchie marroni con bordi seghettati.

Kalanchoe beharensis: una magnifica pianta dal fogliame conosciuta anche come Kalanchoe dall'orecchio di elefante. Ha foglie verde scuro lunghe 30 cm, ondulate ai bordi e ricoperte da fitti peli fini.

Kalanchoe tomentosa: Graziosa pianta dal fogliame con rosette sciolte. Ha foglie ovali su uno stelo legnoso. Può crescere fino a 45 cm di altezza. Le foglie sono ricoperte da peli fini, ispidi e per lo più argentati.

Kalanchoe blossfeldiana: Questa è la tipica pianta da fiore disponibile in diversi colori. Le foglie sono spesse, carnose e verde scuro.

Kalanchoe Pflege

Il posto giusto per il tuo Kalanchoe

Il luogo perfetto per il tuo Kalanchoe è un luogo soleggiato o luminoso. Tuttavia, dovresti prima abituarti al sole cocente di mezzogiorno.

Il troppo sole di solito si manifesta con una colorazione rossastra e un arricciamento delle foglie. In estate il Kalanchoe ha bisogno di temperature calde intorno ai 20 gradi Celsius - 25 gradi Celsius. In questo modo garantite fioriture perfette e particolarmente lunghe.

Cura di Kalanchoe: è così facile!

Prendersi cura del Kalanchoe è estremamente semplice. A seconda della specie, può avere fiori gialli, arancioni, bianchi, rosa, rosa o rossi. Il periodo di fioritura principale è tra febbraio e luglio.

Hai bisogno di questo terriccio per il tuo Kalanchoe

Il normale terriccio del garden center di solito non è l'ideale per la cura di Kalanchoe. Mescola il terriccio 50:50 con succulento terriccio. Di conseguenza, le radici sono sufficientemente aerate e l'acqua in eccesso defluisce più velocemente.

Quanta acqua ha bisogno il tuo Kalanchoe

Durante il periodo di crescita e fioritura, dovresti assicurarti che il terreno sia sufficientemente umido. È sufficiente un'irrigazione settimanale. Non annaffiarli fino a quando lo strato superiore di terreno non è completamente asciutto.

Suggerimento: se ti prendi cura di Kalanchoe fuori sul balcone, dovresti posticipare l'irrigazione fino al mattino e alla sera. Se li innaffi sotto il sole cocente di mezzogiorno, le loro foglie possono bruciare più velocemente.

Quanto spesso concimi il tuo Kalanchoe

Dovresti concimare la tua Kalanchoe tra aprile e agosto. Questo è particolarmente importante se la pianta ha pochi fiori. Quando ti prendi cura del Kalanchoe, somministra del fertilizzante per fiori ogni due o tre settimane.

Suggerimento: in estate dovresti farlo solo al mattino o alla sera.La pianta può elaborare meglio il fertilizzante in questo momento

Devi tagliare il Kalanchoe?

Devi solo tagliare il tuo Kalanchoe quando perde le foglie nell'area inferiore. Tagliateli solo quando saranno sbiaditi e tagliateli solo quanto basta per lasciare una zona ispessita (detta anche occhio). Il verde fresco germoglierà di nuovo lì. Usa forbici pulite e affilate.

Rinvaso di Kalanchoe: quando è il momento?

Dovresti rinvasare il tuo Kalanchoe all'inizio della primavera. Quando le foglie triangolari coprono l'intero fondo del vaso, è tempo di rinvasare.

Dato che il Kalanchoe ha un apparato radicale piuttosto ampio e poco profondo, puoi piantarlo in ciotole poco profonde. Tuttavia, assicurati che la pentola abbia uno scarico dell'acqua. Dopo il rinvaso, non è necessario concimare il Kalanchoe per i primi 6 mesi. Puoi trovare ulteriori informazioni sul rinvaso qui.

Qual ​​è il modo migliore per svernare il tuo Kalanchoe?

Purtroppo, prendersi cura del Kalanchoe durante l'inverno è un po' più difficile. Come la stella di Natale, è una pianta a giorno corto e quindi raramente si conserva per più di un anno.

Far rifiorire la Kalanchoe dopo l'inverno non è facile. Le piante perdono la loro forma dopo 2 anni ei fiori diventano più piccoli e meno colorati.

Se ancora non vuoi rinunciare alla tua pianta, allora dovrebbe rimanere al buio per almeno 16 ore al giorno in inverno (un massimo di 8 ore di luce al giorno). Innaffiali pochissimo e non concimarli affatto.

È così facile moltiplicare il tuo Kalanchoe

Per propagare le Kalanchoe, puoi seminarle o propagarle con talee. La semina è molto lunga e complicata. Si consiglia pertanto la propagazione per talea.

Taglia le punte dei germogli lunghi una decina di centimetri dalla pianta. Assicurati di tagliare nel modo più netto e dritto possibile. Aspetta che dai germogli non esca più linfa e poi mettili in vasi con terriccio.

La temperatura ambiente ideale per le talee è di 20-25°C. Mantieni le piante sufficientemente umide. Tuttavia, dovresti evitare ristagni d'acqua.

Kalanchoe Pflege

Il Kalanchoe - niente per le tigri domestiche

Il Kalanchoe non è tossico per noi umani. Le foglie carnose contengono acido malico e acido isocitrico e sono quindi tossiche per i gatti.

Consigli quando il tuo Kalanchoe è malato

Se innaffi la tua Kalanchoe troppo spesso, le sue foglie diventeranno rapidamente marroni e cadranno. Tuttavia, non è troppo tardi per aiutarla. Prova a scolarli un po' e a piantarli in terreno fresco. Non innaffiarli per una settimana.

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.