I will survive – Tricks wie Deine Pflanzen den Urlaub überleben

Sopravviverò: trucchi su come le tue piante sopravvivono alle vacanze

Finalmente estate, finalmente sole e spiaggia! Stai partendo per la tua meritata vacanza e ti stai divertendo davvero, ma cosa succede alle tue piante nel frattempo? A seconda della durata della tua assenza, ci sono varie opzioni per annaffiare le piante. Ti spiegheremo i trucchi che usano per sopravvivere alle tue vacanze senza morire di sete.

L'infermiera di cui ti fidi

Il modo più semplice è ovviamente chiedere ad altre persone nella tua zona di prendersi cura delle piante. Dai al coltivatore scelto un briefing sulle esigenze delle tue piante in modo che non siano eccessivamente annaffiate o ammuffite quando torni. Tuttavia, non tutti sanno che i loro vicini o amici e i loro genitori sono sdraiati al sole. Quindi ci deve essere un altro modo.

Le varianti più semplici da realizzare da soli

Le piante di solito sopravvivono a una breve vacanza se vengono annaffiate di nuovo prima della partenza. Ma per favore non troppo! Anche troppa acqua non fa bene alle piante, altrimenti le loro radici marciranno. L'acqua nel vaso non deve superare 1 cm di altezza.

Il trucco del filo

Puoi effettivamente annaffiare con uno stoppino che entra nella tua pianta da un contenitore d'acqua! Uno spesso stoppino di cotone, in contrasto con un filo di lana di pecora, ha le proprietà necessarie per trasportare davvero l'acqua alla pianta. Hai bisogno di un contenitore con acqua e porta un'estremità dello stoppino sul fondo. Metti l'altra estremità nei fori di scarico del vaso. Le aperture di drenaggio nella tua pentola devono essere abbastanza grandi per il diametro dello stoppino. Quindi hai collegato entrambe le navi insieme. Ora posiziona il recipiente dell'acqua su un livello più alto in modo che l'acqua possa essere trasferita alla pianta.

La bottiglia nel terreno

Un altro consiglio è usare una bottiglia di plastica incastrata a testa in giù nel terriccio. A seconda del fabbisogno idrico della pianta, nel collo della bottiglia o nel coperchio vengono praticati diversi piccoli fori e la bottiglia viene richiusa dopo aver versato l'acqua. Non dovresti provare a usarlo senza coperchio: se il terreno è permeabile, l'acqua si svuoterà troppo velocemente e se il terreno è meno permeabile, si accumulerà e le radici potrebbero marcire. In vasche più grandi si possono utilizzare anche più bottiglie per l'irrigazione. A seconda della temperatura, le tue piante dovrebbero cavarsela con questa alternativa per 5-10 giorni.

Più spazio

Un altro trucco è rinvasare le piante prima di andare in vacanza. Per uno, puoi rimuovere le radici forti che hanno bisogno di molta acqua. D'altra parte, c'è quindi più massa terrestre disponibile, che può anche immagazzinare più acqua. Se usi una fioriera più grande dopo il rinvaso, questo effetto è ancora maggiore. Le tue piante dovrebbero essere il più sane possibile e prive di vecchi fiori e foglie prima del viaggio. Anche i parassiti dovrebbero essere eliminati. Dovresti piuttosto affidare a un esemplare di pianta molto sensibile la cura.

La posizione

Anche la posizione delle tue piante può aiutare con la sopravvivenza. Ombreggia le tue piante, ma non troppo scure. Ciò riduce il fabbisogno idrico delle piante. Se hai tapparelle automatiche, puoi usarle per regolare l'erogazione di luce al giorno. Per favore, non tirare le tende: le piante muoiono di fame senza luce, ingialliscono e le loro foglie muoiono. Puoi anche avvicinare le piante, in modo che il terreno rimanga umido più a lungo. Per accelerare l'evaporazione dell'acqua, aiuta anche mettere un sacchetto sopra la pianta e sorreggerla con uno spiedino da cucina in legno. Puoi anche coprire la superficie della terra con pacciame di corteccia, ghiaia o erba tagliata.

Due è meglio

Puoi costruire tu stesso un vaso per piante a doppia parete posizionando un vaso più grande sopra un vaso di terracotta come fioriera aggiuntiva. B. perlite non rivestita o argilla espansa. Questo dovrebbe assorbire l'acqua per un po' e poi essere inserito nella fessura. Per inciso, funziona anche con un vaso di plastica se le sue aperture sul fondo sono abbastanza grandi.

Sopravviverò

L'una o l'altra pianta non è sopravvissuta all'irrigazione in vacanza? Se sono troppo asciutti, puoi metterli in un secchio d'acqua per qualche minuto e lasciarli in ammollo completamente come misura SOS. Se sono troppo umidi, è meglio rimuovere la pianta compresa la zolla, sciacquarla per evitare il rischio di germi e metterla in un terreno nuovo e asciutto.

Scopri qui la nostra vasta selezione di piante da interno!

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.