Lavendel Pflege: Standort, Gießen, Überwintern und weitere nützliche Infos

Cura della lavanda: posizione, irrigazione, svernamento e altre informazioni utili

Piante di lavanda - piante per tutti

Con i suoi fiori viola radiosi e il profumo unico e rilassante, la lavanda è un arricchimento per ogni famiglia. Che sia sul balcone, in giardino o sul davanzale di una finestra, questa famosa erba medicinale dovrebbe essere curata con amore dentro e fuori casa. Ti mostriamo come funziona la giusta cura della lavanda e altre informazioni utili qui.

La magica storia della lavanda

Il nome botanicoLavandula angustifoliasuona come un tocco di magia. Da noi la pianta medicinale è conosciuta come lavanda o vera lavanda. Questo sottoarbusto mediterraneo si trova naturalmente nei paesi intorno alla regione mediterranea come la Francia meridionale, l'Italia e la Grecia.

Dato che la lavanda va molto d'accordo con il terreno secco e povero, può crescere in queste regioni senza problemi. Il genere vegetale Lavandula conta più di 30 specie diverse. I tipi di lavanda più conosciuti sono la lavanda vera (Lavandula angustifolia), la lavanda francese (Lavandula stoechas), la lavanda a foglia larga (Lavandula latifolia) e la lavanda francese (Lavandula dentata).

Dato che la pianta è diventata sempre più popolare, ora è stata introdotta in molte regioni e paesi. Di conseguenza, sono emersi depositi culturali economicamente importanti in Inghilterra, Francia, Marocco e Stati Uniti, ad esempio.

Cura corretta della lavanda: svernamento, irrigazione, rinvaso, ecc.

Affinché la lavanda sviluppi a casa i suoi straordinari fiori viola con le sue foglie verde-grigiastre, ti mostreremo come appare la giusta cura della lavanda. Se segui i nostri utili suggerimenti, nulla dovrebbe andare storto.

Die richtige Lavendel Pflege

Località lavanda: molto sole fa bene

Indipendentemente dal fatto che tu tenga la lavanda in giardino o in un secchio, la lavanda ama il sole e quindi lo ama luminoso e caldo. Se lo tieni all'aperto, puoi lasciarlo al suo posto anche in inverno, poiché la maggior parte delle varietà di lavanda sono resistenti in vaso. Ma assicurati che la pianta si trovi in ​​un luogo protetto dal vento. Un luogo leggero e asciutto sul muro di una casa, ad esempio, è l'ideale per la pianta in vaso.

Poiché la lavanda ha un'alta percentuale di olio essenziale, ha un effetto molto calmante e che induce il sonno. Puoi sfruttare questa qualità se la sera sei molto irrequieto e hai mille pensieri che ti girano per la testa.

Suggerimento: Basta appendere un mazzo di lavanda essiccata nella tua camera da letto o usare i fiori secchi per fare il tè prima di andare a letto. Noterai sicuramente presto l'effetto calmante.

Il giusto terriccio di lavanda

Per la sua origine, la pianta di lavanda preferisce un terreno povero di nutrienti, calcareo e ciottoloso. Puoi anche usare un sottosuolo pietroso, la pianta non si sottrae affatto a questo. Soprattutto, non dovrebbe formarsi un ristagno. La terra non dovrebbe quindi tendere ad immagazzinare l'acqua.

Attenzione: La lavanda crestata è un'eccezione. Predilige terreni piuttosto sabbiosi per la sua crescita.

Suggerimento: Se aggiungi un po' di lime al substrato due volte l'anno, la lavanda si sentirà davvero bene.

Innaffia la lavanda: less is more

La cura della lavanda include anche un'irrigazione corretta. La regola qui è: aspetta sempre che lo strato superiore di terriccio nel vaso di fiori si sia asciugato, solo allora dovresti annaffiare la pianta. Inoltre, dovresti innaffiare solo così tanto che l'acqua non si raccolga nel piattino.

Se lo fai, elimina l'acqua in eccesso perché alla lavanda non piacciono i piedi bagnati! Il ristagno permanente dell'acqua può portare rapidamente a marcire in questa pianta.L'acqua del rubinetto è particolarmente adatta per l'irrigazione, poiché di solito contiene molto calcare.

Suggerimento: Se innaffi la lavanda al mattino, l'acqua può evaporare molto bene durante il giorno.

Die richtige Lavendel Pflege

Fertilizza la tua lavanda, è facilissimo

Con la lavanda, dovresti stare attento a non concimarla troppo spesso. In particolare, dovresti evitare i fertilizzanti ricchi di azoto. I fertilizzanti fortificati con potassio sono molto migliori per la tua lavanda. Il momento migliore per la fecondazione è dopo la fioritura.

Suggerimento: È meglio concimare sempre con calce da giardino e non con pacciame, poiché immagazzina troppa umidità e la pianta è quindi più suscettibile alla muffa.

Quando dovresti potare la tua lavanda?

Una potatura regolare è molto importante per la cura della lavanda, poiché favorisce la crescita della pianta. Tagliando in primavera, la lavanda rimane sempre bella e folta e non si sfalda. Puoi ridurre la pianta fino alle parti legnose. In autunno si possono poi recidere i gambi dei fiori appassiti.

Il profumo piacevolmente rilassante dei fiori di lavanda ritorna ogni anno.

Rinvasare bene la lavanda

Se tieni la lavanda in un vaso, dovresti rinvasare regolarmente man mano che cresce. Di conseguenza, può vivere dagli otto ai dieci anni. Con la lavanda in vaso, il momento del rinvaso è relativamente irrilevante. Puoi piantarlo in un contenitore più grande sia in primavera che in estate.

Importante: Il nuovo piatto dovrebbe essere sempre almeno un terzo più grande del piatto precedente. Quindi la lavanda ha abbastanza spazio per crescere e può diffondere bene le sue grandi e lunghe radici.

La propagazione della lavanda: facilissima con il metodo per talea

La lavanda viene propagata usando il metodo per talea. È semplice e senza complicazioni. Il momento migliore per questo è la tarda estate o la primavera. Puoi facilmente tagliare alcuni rami della pianta madre, preferibilmente con giovani germogli non ramificati e senza fiori.

Nel terzo inferiore dei rami lunghi da sette a dieci centimetri, dovresti rimuovere le piccole foglie, poiché questa parte è piantata nel terriccio. È meglio utilizzare uno speciale vassoio per semi da riempire con una miscela di sabbia grossolana e terriccio.

Una volta piantate le talee, dovresti annaffiarle con uno spruzzatore d'acqua. Una copertura in alluminio contribuisce ad aumentare l'umidità. Quando le talee hanno formato le proprie radici dopo alcuni mesi, puoi piantarle nei loro vasi di fiori in un luogo caldo e soleggiato in modo che le loro radici abbiano abbastanza spazio in futuro.

Die richtige Lavendel Pflege

La lavanda è velenosa?

Non devi preoccuparti perché la lavanda è non velenosa . Né per il tuo gatto né per il tuo cane. La pianta è anche innocua per bambini piccoli e neonati. È richiesta cautela solo con piccoli roditori come porcellini d'India, criceti e simili. L'elevata concentrazione di oli essenziali può causare avvelenamento da lavanda in questi animali se consumati in eccesso.

Suggerimenti per una corretta fioritura della lavanda

Dato che la lavanda è nota soprattutto per i suoi fiori profumati, naturalmente vuoi che si sviluppi bene anche in questo senso. Un fiore di lavanda che fallisce può essere dovuto alla cura della lavanda sbagliata.Ecco perché è molto importante che la tua pianta sia in pieno sole con molto calore, perché solo così riceverà abbastanza energia per sviluppare i suoi fiori in pieno splendore

Anche la lavanda è molto sensibile al substrato. Questo dovrebbe essere piuttosto povero di nutrienti e non avere capacità di accumulo di acqua, in modo che non si formino ristagni.

Die richtige Lavendel Pflege

Porta le piante nel tuo appartamento!

Ora hai imparato molto sulla cura della lavanda e ora puoi mettere in pratica le cose. Se ti mancano ancora le piante da interno giuste per la tua pianta di lavanda, non esitare a visitare il nostro sito e lasciati ispirare dalla nostra gamma unica di piante. Ci sarà sicuramente qualcosa per te!

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.