Leuchterblume Pflege – Tipps und Tricks zur Pflanze

Cura dei fiori del candeliere: consigli e suggerimenti per la pianta

Una breve storia sul fiore del candeliere

Il nome botanico del fiore del candeliere è Ceropegia. Alcuni dei fiori di questo genere di piante ricordano i candelieri a più braccia, da cui il loro nome tedesco "Fiore del candeliere" o "Fiore del candeliere rampicante".

La sede naturale della pianta rampicante è il Sudafrica e lo Zimbabwe. Nel frattempo, però, si è diffuso in tutti i continenti, come Isole Canarie, Madagascar, India, Cina e Australia.

L'aspetto del fiore del candeliere

Die richtige Leuchterblume Pflege

Il classico fiore candeliere, che viene spesso utilizzato come pianta d'appartamento, ha uno stelo tuberoso spesso fino a cinque centimetri che spesso appare legnoso e rugoso. Singoli germogli sottili di colore rosso crescono dal tronco, che può raggiungere una lunghezza da uno a tre metri. Le foglie carnose del fiore del candeliere crescono su brevi steli lungo questi germogli rossastri.

Le foglie verde scuro hanno una lucentezza leggermente argentata sul lato superiore. D'altra parte, hanno un colore più viola sul lato inferiore. La loro particolarità: la forma della foglia ricorda un cuore. Forse è per questo che attirano così tanto l'attenzione.

Specie di candelabri

Come già accennato, il fiore candeliere descrive un genere di piante. Sono note circa 160 specie, che si trovano principalmente nelle aree tropicali del sud-est asiatico e nel continente africano.

Come pianta d'appartamento, la Ceropegia woodii con le sue due sottospecie ssp. debilis e ssp. legnoii. più noto.

Fiore candeliere africano

Questo tipo di pianta candeliere è anche conosciuta come il classico fiore candeliere e proviene originariamente dal Sud Africa. Il fiore del candeliere africano è molto facile da curare ed è per questo che è così popolare tra gli amanti delle piante.

Il loro aspetto è caratterizzato dalle foglie a forma di cuore. Questi hanno un bel colore argenteo sullo sfondo delle foglie verde scuro. I fiori allungati crescono sugli assi delle foglie delle foglie.

Questi raggiungono una lunghezza fino a tre centimetri. La loro forma è stretta come un tubo e appare in rosa chiaro. La pallina alla fine del fiore brilla in bordeaux.

Candeliere paracadute

Questa specie di candelabro è una pianta d'appartamento rampicante. È molto adatta come pianta semaforica, cioè puoi appenderla nel suo vaso di fiori al soffitto. Così puoi abbellire gli angoli più diversi del tuo appartamento.

Si caratterizza per i suoi lunghi steli, che possono attorcigliarsi fino a due metri di altezza. A differenza del candeliere africano, il candeliere paracadute non ha una foglia di cuore. Le sue foglie sono piuttosto lunghe e di forma ovale. Il suo fiore può crescere fino a sette centimetri e forma da uno a quattro fiori.

Posizione del fiore del lampadario: la posizione giusta aiuta la crescita

Il fiore del candeliere è piuttosto poco impegnativo in termini di posizione! Le piace di più quando la metti in un luogo luminoso o soleggiato.

Ma non le importa se si trova in una posizione parzialmente ombreggiata. L'unico aspetto negativo è che fiorisce meno spesso lì.

Anche lei non è molto sensibile alla temperatura. Tollera bene sia le basse che le alte temperature. Le temperature comprese tra 16 e 18 gradi Celsius sono ottimali.

Prenditi cura dei fiori del tuo candeliere: annaffiandoli, concimandoli, tagliandoli ecc.

Il fiore candeliere non ha bisogno delle giuste cure solo nella sua fase di crescita principale, che va da aprile a ottobre. Ovviamente è importante assicurarsi che il tuo fiore candeliere stia davvero bene tutto l'anno.Non è particolarmente difficile, visto che fortunatamente la pianta è una di quelle poco impegnative, affinché tu possa ancora fare tutto bene quando ti prendi cura dei fiori dei candelieri, ti mostreremo qui alcuni suggerimenti.

Die richtige Leuchterblume Pflege

Innaffia il fiore del candeliere

Il fiore candeliere è una pianta da interno ideale, soprattutto per chi non ha molto tempo per annaffiare. Non ha bisogno di molta acqua. Al contrario, puoi essere molto economico con l'irrigazione.

Suggerimento: Il tuo fiore candeliere non ama la presenza di troppa acqua o ristagni d'acqua. Pertanto, evitare di annaffiarli eccessivamente e versare l'acqua in eccesso. È sufficiente annaffiare due volte a settimana, preferibilmente con acqua piovana. È meglio non usare acqua dura.

Fertilizzare il candeliere

La frugalità si applica anche alla concimazione. Un'eccessiva fertilizzazione danneggerà solo il tuo fiore candeliere. Nella fase di crescita (da aprile a ottobre) dovresti concimare la tua pianta ogni due o tre settimane con un fertilizzante per cactus o un normale fertilizzante liquido.

Suggerimento: Se decidi di utilizzare fertilizzante liquido, è meglio diluirlo con acqua, poiché la pianta non può tollerare troppi nutrienti.

Non è necessario concimare il fiore del candeliere durante il suo periodo di dormienza, che va da novembre a marzo.

Riduci il candeliere

Se vuoi tagliare il fiore del tuo candeliere, puoi praticamente farlo tutto l'anno. Tuttavia, la primavera è il momento migliore per farlo. Non appena hai tagliato la pianta una volta, i fiori del candeliere formano nuovi germogli in tempi relativamente brevi dai tuberi nel vaso.

Coltiva il fiore del candeliere

Se vuoi decorare la tua casa con più fiori candelieri, puoi facilmente propagare la tua pianta madre. Ci sono due metodi che vorremmo presentarvi brevemente.

1. Metodo: Propagazione per tuberi

Questo metodo viene utilizzato al meglio durante la fase di crescita. Per questo usi i piccoli noduli sui germogli. Puoi rimuoverli con molta attenzione dalla pianta e metterli in un vasetto pieno di sabbia.

È importante mantenere sempre umido il substrato in modo che le radici e i nuovi germogli possano svilupparsi bene. Tuttavia, l'operazione può richiedere alcune settimane, quindi non perdere la pazienza!

2. Metodo: Propagazione per talea

Durante la fase di crescita puoi anche utilizzare talee per la propagazione. Per fare questo, taglia alcuni dei lunghi germogli e lascia asciugare bene il taglio. Dopodiché puoi piantare le talee in un vaso adatto con una miscela di terriccio e sabbia. Anche in questo caso, è importante mantenere sempre il supporto leggermente umido, ma mai troppo bagnato!

Pianta il paradiso a casa tua: sistema il fiore del candeliere

Il fiore candeliere rampicante è perfetto come pianta da appendere in casa. Con esso puoi riportare in vita gli angoli grigi. Per questo è sufficiente utilizzare un normale vaso di fiori, che viene fissato al soffitto con l'aiuto di una corda annodata o di uno spago (puoi trovarlo facilmente nel garden center o online). Il semaforo a fiori è un modo completamente nuovo di mettere in mostra le piante nella tua casa.

Il fiore del candeliere è velenoso per gli animali domestici o per gli esseri umani?

Le menti sono divise al fiore del candeliere. A volte si dice che sia velenoso per gli animali domestici come cani o gatti, a volte questo viene negato. Quindi non c'è una dichiarazione chiara. Tuttavia, dovresti sapere che i fiori del candeliere appartengono alla famiglia dei dogbane (Apocynaceae), che sono spesso velenosi.

Errori di cura: consigli per la cura dei fiori del candeliere

Anche se il fiore del candeliere è relativamente facile da curare, ciò non significa che dovresti trascurarlo, quindi dovresti prestare molta attenzione alle giuste cure, altrimenti la tua pianta può morire. Affinché ciò non accada, ti mostreremo alcuni suggerimenti per la cura dei candelieri.

1. Suggerimento: Il fiore del tuo candeliere diventerà di foglie gialle se lo innaffi eccessivamente. Ecco perché il suo motto è: a volte meno è meglio! Assicurati che non ci sia mai troppa acqua nel sottovaso e che anche il terreno non sia troppo umido.

2. Suggerimento: Evita di esporre la pianta alla luce solare diretta. Questo può portare il tuo fiore del candeliere a ottenere foglie marroni. I raggi UV bruciano le foglie, che possono farle sviluppare macchie marroni e irregolari.

3. Suggerimento: Un luogo troppo ombreggiato è inutile quanto troppo sole. Il tuo fiore candeliere non sta sbocciando? Quindi molto probabilmente non riceve abbastanza luce solare. In tal caso, spostali in un luogo più soleggiato e luminoso.

In piedi o appeso, il fiore del candeliere è un vero gioiello!

In realtà, avere un fiore candeliere in casa ha solo vantaggi, poiché è molto facile da curare a causa delle sue poche esigenze. Con i diversi tipi puoi progettare in modo creativo il tuo appartamento in un modo molto individuale. Il fiore del candeliere rampicante dona al tuo soggiorno un fascino tutto suo!

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.