Radieschen pflanzen: Wann, Wie, Wo – So wirst Du zum Experten

Piantare ravanelli: quando, come, dove: ecco come diventi un esperto

I ravanelli non contengono solo molti minerali e vitamine, ma anche vari oli di senape. Questi garantiscono un gusto piccante e pungente, stimolano il metabolismo e hanno un effetto antibatterico. Alcune varietà sono piuttosto piccanti, mentre altre sono leggermente miti. Con pochi passi anche tu potrai presto raccogliere i tuoi ravanelli e definirti ufficialmente un esperto.

La storia del ravanello

A tutt'oggi non è del tutto chiaro da dove provenga davvero il ravanello. Da un lato, potrebbero aver avuto origine nell'Asia orientale, dal momento che sono state coltivate come piante ornamentali in Cina e Giappone fin dall'antichità. Possono anche essere derivati ​​dall'erba selvatica Raphanus landra, diffusa nella regione mediterranea, oppure sono una razza di ravanello. La pianta del ravanello era conosciuta solo nell'Europa centrale dal 14° secolo.

Naturalmente ci sono diverse varietà, alcune sono più adatte a determinati periodi dell'anno. Ad esempio, le varietà Saxa, Neckarperle o Cyros sono adatte alla coltivazione primaverile. Per la coltivazione estiva: Parat, Sora o Raxe.

daiga-ellaby-699145-unsplash-e1539629552262-2

Quando puoi piantare i ravanelli?

Puoi seminare i tuoi ravanelli all'aperto da aprile a settembre. Tuttavia, se vuoi portarli avanti, puoi portarli nel tuo appartamento a metà marzo.

Il posto giusto per piantare i ravanelli

Se decidi di piantare i ravanelli, la posizione giusta gioca un ruolo importante. Alle piante di ravanello piace da soleggiato a semi-ombreggiato. 3-4 ore di sole al giorno sarebbero l'ideale. Pioggia e vento non infastidiscono le piante di ravanello, quindi possono crescere anche in un luogo non protetto.

lance-grandahl-1058978-unsplash-2

Così riesci a coltivare le tue piante di ravanello

Per piantare i ravanelli, non devi necessariamente preferirli. Crescono incredibilmente velocemente. Ovviamente puoi ancora preferire i tuoi ravanelli sul davanzale.

Fase 1: Prepara il vassoio dei semi riempiendolo di terriccio. Puoi acquistare terriccio in qualsiasi negozio di ferramenta o garden center. È più povero di nutrienti rispetto al terreno normale. Se le piantine ricevono molti nutrienti fin dall'inizio, non formeranno radici forti. Un'elevata concentrazione di sale nel terreno può anche inibire la germinazione delle piantine.

Fase 2: Pianta i semi di ravanello a circa 1 cm di profondità nel terreno da metà marzo. Una distanza di 4-5 cm tra le piante sarebbe ottimale qui.

Fase 3: Ora inumidisci il terreno con un po' d'acqua. Un flacone spray funziona meglio qui, poiché inumidisce tutto in modo uniforme.

Fase 4: Dopo circa 1 settimana puoi già vedere i primi cotiledoni

caroline-attwood-225496-unsplash-2

Giardinaggio urbano: piantare i ravanelli sul balcone

Piantare i ravanelli sul balcone è particolarmente facile. In una scatola di 100x20 cm puoi piantare 40 ravanelli. A partire da temperature di circa 10°C, puoi piantare i tuoi ravanelli direttamente sul balcone. Usa il terreno vegetale per questo, che puoi trovare in qualsiasi negozio di ferramenta o garden center. Possiamo consigliarti alcuni garden center a Berlino e dintorni.

Vorresti piantare più verdure sul tuo balcone che non occupino molto spazio? Quindi prova a coltivare la lattuga.

La cura ottimale dopo aver piantato i ravanelli

Piante di ravanello d'acqua

Le tue piante di ravanello non dovrebbero mai asciugarsi completamente, quindi mantienile sempre umide. Tuttavia, non tollerano i ristagni d'acqua, quindi assicurati che l'acqua di irrigazione possa sempre defluire.

Fertilizzare i ravanelli: preferibilmente un po' meno

I ravanelli sono cosiddetti mangiatori deboli, il che significa che hanno bisogno di poco o nessun fertilizzante aggiuntivo.Di solito c'è già abbastanza fertilizzante nel terreno vegetale precedente. Tuttavia, alle piante di ravanello non deve essere somministrato letame fresco e stabile, poiché ciò incoraggia l'infestazione da parassiti. Se l'apporto di azoto alle piante è troppo elevato, i tuberi diventeranno neri. Quindi è meglio concimare troppo poco che troppo.

Con queste 3 ricette fai-da-te puoi facilmente fare il fertilizzante da solo, provalo.

La raccolta dei ravanelli

Puoi raccogliere i tuoi ravanelli tra maggio e ottobre, a seconda di quando li hai seminati. I ravanelli finiti non dovrebbero essere troppo grandi. Quindi perdono il loro sapore e diventano facilmente legnose. Il frutto deve avere un diametro di 4-5 cm, che si raggiunge dopo circa 4-6 settimane.

Suggerimento: Se semini i tuoi ravanelli ogni 4 settimane, avrai un raccolto regolare tutto l'anno.

monika-grabkowska-633030-unsplash-e1539630112741-2

I ravanelli hanno bisogno di sole, il terreno non deve mai seccarsi e puoi coltivarli perfettamente sul tuo balcone. Piantare i ravanelli non è affatto difficile. Speriamo di poterti ispirare a coltivare i ravanelli.

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.