Thuja Smaragd Pflege: Alle Infos zu richtigem Standort, Gießen und Düngen

Thuja Smaragd Care: Tutte le informazioni sulla giusta posizione, irrigazione e concimazione

La storia di Thuja (Occidentalis) Emerald

Thuja Emerald il nome suona così incantevole che uno vorrebbe portarlo a casa solo per questo motivo. La pianta, nota anche come Thuja Occidentalis Emerald, Albero della Vita Smeraldo o Occidental Tree of Life, è una specie di pianta che appartiene al genere Arborvitae (Thuja).

Non è un caso che il nome Thuja sia stato scelto per la pianta. Deriva dal vocabolo latino Thuo = sacrificio. In passato, il Thuja Smaragd veniva usato nei rituali sacrificali. Per il motivo che emana un gradevole profumo.

Ancora oggi le foglie, i ramoscelli e la corteccia della pianta sono usati in medicina per produrre oli essenziali.

Aspetto di Thuja Smaragd

L'albero è originario del Nord America, dove raggiunge un'altezza fino a 20 metri. Poiché questi alberi sono chiaramente troppo grandi per i nostri giardini, ora ci sono anche varietà più piccole che raggiungono i due o tre metri dopo circa dieci anni.

La crescita stretta, conica e verso l'alto è caratteristica dell'albero. I suoi aghi verde brillante crescono molto vicini tra loro, il che rende la pianta uno schermo ideale per la privacy, ad esempio sotto forma di siepe. La bellezza del Thuja Smaragd: la pianta da siepe sempreverde è molto facile da curare.

Die richtige Thuja Pflege

La giusta cura Thuja Smaragd: posizione, irrigazione, concimazione ecc.

Se una proprietà descrive Thuja Smaragd, è facile prendersene cura. Anche se non hai il pollice verde, puoi facilmente prenderti cura della pianta. Qui troverai tutte le informazioni importanti sull'assistenza.

Luogo di Thuja Smaragd: da soleggiato a parzialmente ombreggiato

Anche l'ubicazione dell'impianto è importante per la cura poco impegnativa di Thuja Smaragd. Un luogo soleggiato o semiombreggiato all'aperto e ben ventilato è il migliore. Se è troppo ombreggiato nella sua posizione, non crescerà così densamente e potrebbe quindi essere meno adatto come schermo per la privacy.

L'albero della vita è particolarmente efficace dietro rose o parsimonia. Un vantaggio con la pianta: puoi lasciarla all'aperto in inverno, poiché il gelo di solito non può danneggiarla. In alcuni casi, le piante possono occasionalmente sviluppare macchie marroni. Non lasciare che questo ti preoccupi.

Suggerimento: Se pianti Thuja Smaragd come siepe, dovresti mantenere una distanza di circa 40-50 centimetri quando pianti nel terreno. Questo crea una siepe di thuja meravigliosamente uniforme.

Thuja Emerald Earth - L'albero tollerante

Non puoi davvero fare nulla di sbagliato quando scegli il terreno, dal momento che il Thuja Smaragd prospera in quasi tutti i substrati. In casi estremi, anche alcune specie di Thujen possono crescere in terreni simili a paludi. Quando si tratta di pH, l'albero è molto tollerante in quanto può tollerare gamme da acido a alcalino. Se riesci ancora a mantenere un pH compreso tra 6,0 e 8,0, sarebbe l'ideale.

Suggerimento: Se la posizione del tuo Thuja Smaragd è molto umida, versa un po' di terra intorno alla pianta sotto forma di un cumulo. Ciò consentirà all'acqua di defluire meglio.

Acqua Thuja Smaragd - Il fabbisogno idrico medio della pianta

Dovresti innaffiare l'albero relativamente spesso. Soprattutto se il tuo albero cresce in vaso, si asciuga più velocemente e quindi ha un fabbisogno idrico maggiore rispetto alle piante che crescono direttamente nel letto. Anche le piante in vaso necessitano di un buon drenaggio sotto forma di buchi.

Puoi capire se il terreno è troppo asciutto quando gli aghi diventano leggermente marroni. L'acqua di irrigazione non deve essere troppo fredda e non va versata sulle foglie.Come per molte piante, il momento migliore per annaffiare è la mattina o la sera.Si consiglia di evitare di annaffiare sotto il caldo sole di mezzogiorno a causa dell'alto livello di evaporazione.

Di norma, è sufficiente annaffiare il tuo Thuja Smaragd circa due volte a settimana, forse un po' di più in estate. Nei mesi invernali è sufficiente una fornitura d'acqua una volta alla settimana.

Die richtige Thuja Pflege

Credito immagine: Joshua Mayer da Madison, WI, USA, Thuja occidentalis fogliame Wisconsin, CC BY-SA 2.0

Fertilizzare Thuja Smaragd - attenzione alla fertilizzazione eccessiva

Come già accennato, le cure di Thuja Smaragd sono molto poco impegnative. Normalmente non devi concimare affatto l'albero. Tuttavia, all'inizio è consigliabile aggiungere ulteriori nutrienti alle piccole piante.

I fertilizzanti naturali come compost, letame o terriccio fogliare sono più adatti per concimare Thuja. La materia organica favorisce lo sviluppo delle radici e apporta importanti nutrienti al terreno.

Naturalmente sono adatti anche fertilizzanti per piante commerciali, fertilizzanti a lungo termine, fertilizzanti minerali o fertilizzanti speciali per piante di thuja. Al momento dell'acquisto, però, assicurati sempre che ci sia un rapporto ottimale tra fosfato, potassio e azoto. Il periodo migliore per la concimazione è la primavera e la fine dell'estate.

Importante: In inverno dovresti evitare del tutto di concimare.

Tagliare Thuja Smaragd – Il taglio annuale delle cure

Un taglio annuale e regolare (potatura o taglio di cura) aiuta il tuo Thuja Smaragd a crescere in modo bello e denso, ad esempio come schermo per la privacy. Il periodo migliore per potare la thuja va dall'inizio di aprile a circa settembre.

Se anche poti il ​​tuo albero più volte all'anno (1a potatura: inizio aprile, 2a potatura: fine giugno, 3a potatura: fine agosto), allora ricrescerà più denso e cespuglioso. Nei freddi mesi invernali, alcuni rami possono morire durante il gelo. Puoi quindi semplicemente tagliarli a marzo.

Suggerimento: Se possibile, non dovresti tagliare gli alberi appena piantati nei primi due anni. Ciò favorisce una migliore formazione delle radici.

Repot Thuja Emerald: per favore navi grandi

Con le piante in vaso, anche il rinvaso è molto importante durante la cura di Thuja Smaragd. L'albero a radice rapida riempie spesso il vaso con le sue radici dopo due o tre anni. Quindi è il momento che un vaso più grande incoraggi la crescita.

Se le radici sono già molto arruffate quando rimuovi la pianta, allora ha senso allentarle con cura. Dopo aver piantato l'albero nel suo nuovo vaso, pressare saldamente il terreno e annaffiare vigorosamente.

Suggerimento: La larghezza e l'altezza del vaso dovrebbero essere due volte più grandi della zolla di Thuja Smaragd.

Propagazione Thuja Smaragd - Il metodo di taglio

Puoi moltiplicare il tuo Thuja Smaragd con l'aiuto di talee e un po' di pazienza. Per fare questo, devi tagliare i rami da una pianta madre, ma non dovrebbe essere troppo vecchia. Per la propagazione stessa, invece, si utilizzano i ciccioli (rami laterali) perché formano più facilmente le radici. Lo strappi con cura dal ramo tagliato dall'alto verso il basso (in modo che un po' di corteccia rimanga appesa).

Ora puoi mettere i piccoli ciccioli in un vassoio per semi con terriccio. Successivamente, dovresti annaffiarli con acqua piovana stantia e metterli in un luogo ombreggiato e fresco all'aperto. Con la posizione giusta, la tua pianta sarà molto aiutata.

Suggerimento: Rimuovere brevemente il cappuccio trasparente ogni tre giorni. Quindi le piccole piante di Thuja Smaragd sono ben ventilate.

Il Thuja Smaragd è velenoso?

Per quanto bello e facile da pulire lo è il Thuja Smaragd, gli olii essenziali nelle punte verdi fresche delle foglie ma anche nel legno a volte sono tossici e possono avere conseguenze per la salute per animali e esseri umani I sintomi possono variare da crampi allo stomaco e intestinali a vomito e paralisi. Quindi tieni sempre i tuoi animali domestici, come cani o gatti, ma anche neonati e bambini piccoli, lontani dall'albero o assicurati che non mangino le parti della pianta.

Suggerimento: È anche meglio indossare i guanti quando si maneggia la pianta per evitare possibili eruzioni cutanee dovute a un'allergia.

Suggerimenti per problemi con Thuja Smaragd

L'errore più comune nella cura di Thuja Smaragd è l'eccessiva fertilizzazione. Nel peggiore dei casi, questo può portare alla clorosi. Un ingiallimento delle foglie ne è una chiara indicazione. Si consiglia quindi di concimare meno o per niente l'albero (se è in un letto).

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.