Tomaten düngen: diese Hausmittel eignen sich am besten

Fertilizzare i pomodori: questi rimedi casalinghi sono i migliori

Quando hai bisogno di concimare i tuoi pomodori?

Il tema della concimazione è di per sé una piccola arte. Se il consiglio è sbagliato, può portare rapidamente a una fertilizzazione eccessiva o a sintomi di carenza nella pianta. Troppo o troppo poco hanno entrambi effetti negativi sulla crescita. Tuttavia, il tema della concimazione dei pomodori non dovrebbe scoraggiarti.

Ti mostreremo a cosa dovresti prestare attenzione e ti presenteremo anche alcuni fertilizzanti.

Dato che i pomodori sono uno dei grandi consumatori nel regno vegetale, hanno anche bisogno di un numero corrispondente di nutrienti per una crescita sana. È molto importante fornire nutrienti alle tue piante, specialmente durante la fase di crescita e maturità.

Ovviamente ci sono molti modi diversi per concimare i tuoi pomodori. Nel corso dell'articolo ve ne presenteremo alcuni. Ma prima alcune informazioni in anticipo.

I nutrienti necessari

Gli elementi azoto, potassio, fosforo e magnesio sono essenziali per i tuoi pomodori. È molto importante che siano nel giusto rapporto, cioè non ci sia né un eccesso né una carenza.

Azoto: incoraggia la crescita generale della pianta

Potassio: incoraggia la fruttificazione del pomodoro e fornisce un gusto aromatico

Fosforo: necessario per un ottimale apporto energetico nell'impianto

Magnesio: Componente della fotosintesi o necessario per la formazione della clorofilla

Il momento giusto

Anche il momento della fecondazione dovrebbe essere ben scelto. Puoi sicuramente ricordare una regola: non dovresti mai concimare quando semini i pomodori.

In generale, le giovani piante dovrebbero essere fertilizzate solo circa due o quattro settimane dopo essere state esposte. Dopo un mese puoi concimare di nuovo.

Se sai già che vuoi coltivare pomodori nel tuo letto della pianta la prossima primavera, puoi iniziare a concimare il terreno con il compost l'autunno precedente. Quindi immagazzina i nutrienti importanti per la prossima coltivazione primaverile.

Suggerimento: È meglio concimare i pomodori molto presto la mattina o la sera tardi.

Quanto spesso devi concimare i tuoi pomodori?

Il numero di fertilizzanti in ingresso dipende sempre dalla rispettiva varietà di pomodoro. Anche il tipo di fertilizzante ha un'influenza. Puoi ancora ricordare una regola empirica approssimativa: dopo aver piantato le giovani piante, dovresti concimare i tuoi pomodori circa ogni due settimane, se possibile.

Certo, se hai una carenza, devi usare il fertilizzante più spesso. Lo stesso vale per un eccesso di numerosi nutrienti: qui dovresti ovviamente ridurre la fertilizzazione.

Produci tu stesso il fertilizzante per i pomodori:

Certo, è meglio se puoi fare a meno dei fertilizzanti chimici e utilizzare invece fertilizzanti organici per i tuoi pomodori. I rimedi casalinghi sono perfetti per questo, dal momento che di solito li hai già a casa. Ad esempio, i gusci d'uovo che metti nell'acqua di irrigazione rilasciano i loro nutrienti nell'acqua e quindi forniscono alle tue piante.

Ma il liquame di ortica è adatto anche come fertilizzante: per questo dovresti lasciare fermentare una decina di gambi della pianta nell'acqua piovana per due o tre settimane. Quindi diluisci il letame di ortica in un rapporto di 1:10 e lo usi per concimare i tuoi pomodori ogni due settimane. Un terzo rimedio pratico per la casa sono i fondi di caffè. Spiegheremo più dettagliatamente come funziona nella prossima sezione.

Pomodoro fertilizzante fondi di caffè

I fondi di caffè nell'acqua di irrigazione sono particolarmente adatti come fertilizzante per i tuoi pomodori. Porta naturalmente alcuni benefici di cui la tua pianta può beneficiare.Una caratteristica positiva: i fondi di caffè contengono ingredienti preziosi come potassio, fosforo e azoto

Inoltre, l'odore degli ingredienti nei fondi di caffè tiene lontani alcuni parassiti delle piante. I fondi di caffè sono un'ottima alternativa ai fertilizzanti chimici, che spesso possono anche danneggiare la pianta se usati in modo errato.

Il caffè agisce come un pesticida naturale

Grazie ai suoi ingredienti naturali ricchi di sostanze nutritive, il caffè agisce come un pesticida perfetto nella tua casa. Anche se non hai il pollice verde, non puoi davvero sbagliare con la concimazione con i fondi di caffè. La concimazione eccessiva con il caffè è quasi impossibile e può quindi essere utilizzata in ogni casa.

Puoi scacciare i parassiti delle piante come le formiche molto bene con i fondi di caffè. Durante la stagione di crescita in primavera, sentiti libero di concimare le tue piante con fondi di caffè una volta al mese. Ma come ho detto, è difficile sovralimentare una pianta con fondi di caffè, come spesso accade con i fertilizzanti chimici. Già solo per questo motivo il caffè si presta molto bene alla coltivazione del pomodoro.

Concima i pomodori con trucioli di corno

La concimazione con trucioli di corno è particolarmente apprezzata dai giardinieri per hobby. Il vantaggio di questo è che il fertilizzante organico è naturale al 100% e funziona da alcune settimane a diversi mesi. I trucioli di corno (zoccoli macinati e corna di animali da macello) contengono una grande percentuale di azoto (oltre il dieci percento). Le giovani piante in particolare necessitano di una concimazione ricca di azoto in primavera dopo la semina per una sana crescita delle piante.

Il vantaggio dei trucioli di corno

Poiché i trucioli di corno si accumulano nel substrato, favoriscono la crescita dei pomodori. Naturalmente, l'efficacia dipende sempre da fattori quali la temperatura del suolo e l'umidità del suolo, ma anche dalla granulometria del substrato. Poiché i trucioli di corno contengono naturalmente poco fosfato, praticamente non c'è una fertilizzazione eccessiva. Di conseguenza, la concimazione esclusiva con trucioli di corno non ha molto senso a causa della mancanza di altri nutrienti e dovrebbe essere sempre scelta in combinazione con un altro fertilizzante.

Suggerimento: Lavorare sempre i trucioli di corno nel substrato o utilizzarli come fertilizzante liquido. Per questo bisogna lasciarli in ammollo in acqua tiepida per qualche giorno. Quindi mescoli sempre all'incirca la quantità di un tappo nell'acqua di irrigazione.


.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.