4 bezaubernde Blumen für sonnige Balkone

4 fiori incantevoli per balconi soleggiati

Chi non li ama, i fiori colorati e radiosi delle piante da balcone che d'estate adornano anche i balconi più piccoli. Non molti hanno la fortuna di avere un balcone soleggiato. Tuttavia, se sei uno dei fortunati, allora questo articolo fa per te! Qui puoi scoprire tutto sulle piante da balcone e 4 fiori incantevoli per balconi soleggiati.

Pianta balcone 1: gerani

I gerani o pelargoni sono particolarmente apprezzati in estate per i loro colori vivaci. Che sia rosa, bianco, arancione o rosso, tutto è incluso e ogni colore è mozzafiato.

Lancio

È meglio innaffiare i tuoi gerani una volta tanto che l'acqua fuoriesca dalla pentola. Rimuovere l'acqua in eccesso per evitare ristagni d'acqua. In piena estate, molto probabilmente dovrai annaffiare due volte al giorno. Dovresti farlo nelle prime ore del mattino e in tarda serata. Se le innaffi sotto il forte sole di mezzogiorno, l'acqua evaporerà troppo rapidamente e la tua pianta difficilmente ne trarrà beneficio.

Suggerimento: Per un orientamento soleggiato, non innaffiare la pianta del balcone direttamente sulle foglie dall'alto, altrimenti il ​​sole può bruciarle rapidamente.

Fertilizzare

Soprattutto nei piccoli box da balcone, i gerani hanno un forte bisogno di fertilizzanti. Sono alimentatori pesanti e hanno bisogno di una quantità di nutrienti superiore alla media per formare molti fiori. Il cosiddetto fertilizzante al geranio a lungo termine è molto adatto, ma per essere il più attento possibile all'ambiente, puoi anche usare fertilizzante organico.

Via i vecchi fiori

Ciò che molte persone non sanno, tagliando foglie e fiori vecchi, previeni le malattie. Questo è anche chiamato "pulizia" e viene fatto più facilmente poche ore dopo l'irrigazione. Tuttavia, non tagliare i fiori e le foglie.

Prendi la foglia o il gambo del fiore colpiti con due dita e piegalo contro la direzione della crescita. In questo modo viene separato in modo molto pulito senza creare una base per i batteri.

Ibernazione

I gerani sono in realtà piante perenni, il che significa che se vengono svernati correttamente, possono fiorire anche la prossima estate. Molti gerani continuano a fiorire fino all'autunno, ma in questo periodo dovresti preparare il tuo vaso di geranio per la stagione fredda.

I gerani dovrebbero svernare in un luogo luminoso a circa 5-10°C. Non dovresti quindi lasciarli fuori in inverno. Più scuri sono i quartieri invernali, minore è la temperatura di cui il geranio ha bisogno in questo momento. Mantieni il tuo geranio leggermente umido durante l'inverno, evita di innaffiare eccessivamente. La prossima primavera puoi piantarli in terreno fresco.

annie-spratt-109237-unsplash

Pianta balcone 2: petunie

Le petunie sono ovviamente le classiche piante da balcone. Sono incredibilmente facili da curare e sono le piante da balcone perfette per un orientamento soleggiato.

Lancio

Le petunie hanno bisogno di molta acqua. Tuttavia, non tollerano i ristagni d'acqua, che causano marciume radicale e quindi danneggiano la pianta. Innaffia la tua petunia mattina e sera durante il periodo di fioritura. Assicurarsi che l'acqua di irrigazione in eccesso possa defluire.

Fertilizzare

Affinché le tue petunie fioriscano abbondantemente, hanno bisogno di cibo sufficiente sotto forma di fertilizzante su base settimanale. Se le petunie non ricevono abbastanza nutrienti, possono ammalarsi e sono più suscettibili ai parassiti. Ovviamente puoi anche preparare facilmente il fertilizzante da solo, puoi scoprire come funziona nell'articolo Fai tu stesso il fertilizzante.

Ibernazione

Le petunie sono solitamente vendute come piante annuali. Si consiglia quindi di non svernare le piante.Hai altre piante che vuoi svernare? In questo articolo su Svernare le piante ottieni una piccola selezione di piante e come svernarle

petunia-143688_1920

Impianto balcone 3: margherite

Lancio

Le piante in luoghi molto soleggiati e in vasca hanno bisogno di essere annaffiate molto di più rispetto alle margherite in ombra parziale. Come altre piante, non tollerano i ristagni d'acqua. Assicurati che l'acqua in eccesso possa defluire o venga rimossa dal cachepot in tempo utile.

Fertilizzare

Nella natura felice, le margherite sono abituate a terreni poco calcarei. Sono quindi relativamente poco impegnativi e difficilmente necessitano di alcun apporto nutritivo aggiuntivo. Naturalmente, puoi ancora dare una mano con la pianta del balcone per un orientamento soleggiato. È sufficiente un po' di fertilizzante liquido ogni due settimane.

Ibernazione

Alcuni tipi di margherite possono anche essere in piena fioritura la prossima estate. La pianta del balcone ha bisogno di un luogo fresco, perché non ama assolutamente le stanze riscaldate. Temperature comprese tra 5 e 15°C sarebbero ottimali qui. Innaffiali moderatamente in modo che la zolla non si secchi. Tuttavia, prima dell'ibernazione, dovresti ridurre la tua margherita a 1/3 in modo che possa germogliare di nuovo.

daisies-1373075_1920

Pianta da balcone 4: Susanna dagli occhi neri

La Susanne dagli occhi neri o Thunbergia alata è una delle piante da balcone perfette per gli orientamenti soleggiati. In estate e in autunno forma un vero e proprio mare di fiori nei colori rosso, bianco, giallo e arancio. La particolarità di questa pianta da balcone è la sua capacità di arrampicarsi ovunque. Cresce incredibilmente velocemente e può coprire meravigliosamente una facciata sgradevole. Inoltre, è atossico e quindi ideale per le famiglie con animali. I fiori sono anche commestibili e sono usati da alcuni per decorare i pasti.

Lancio

Ci vuole un po' di raffinatezza per lanciare Susanne dagli occhi neri. Soprattutto, preferisce che sia asciutto a troppo bagnato, ma non dovrebbe nemmeno asciugarsi completamente. Lascia asciugare lo strato superiore del terreno prima di annaffiare di nuovo. Se si accumula troppa acqua sulla superficie delle foglie, ciò può danneggiare la Susan dagli occhi neri. Quindi è meglio non annaffiarli direttamente dall'alto.

Suggerimento: Innaffia sempre al mattino e alla sera in modo che la pianta possa assorbire meglio l'acqua.

Fertilizzare

Anche se la susan dagli occhi neri viene coltivata solo come pianta annuale, ha comunque bisogno di fertilizzanti regolari. Gli dai questo ogni due settimane come fertilizzante liquido insieme all'acqua di irrigazione.

Ibernazione

Fa troppo freddo per la tua Susanne dagli occhi neri fuori, quindi portala dentro non appena fuori fa fresco. Nel tuo appartamento le temperature intorno ai 10°C sono ottimali. In questo periodo freddo dell'anno, le piace stare nel corridoio luminoso o nel vano scale. Innaffiali di meno in inverno e non concimarli. Prima che si trasferisca nel tuo appartamento durante l'inverno, tuttavia, dovrebbe essere ridotta a 50 cm. In questo modo, usa meno energia che altrimenti metterebbe in lunghi tiri.

black-eyed-susan-699793_1920

Come puoi vedere, ci sono molte belle piante da balcone per un orientamento soleggiato. Se sei interessato alle piante da interno, puoi semplicemente visitare il nostro negozio e lasciarti ispirare.

.

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.